CASE STUDY

Consorzio di Tutela
della Denominazione
di Origine Prosecco

Simulation model for better decision-making

L'azienda

Il Consorzio di Tutela Prosecco Doc – Italia Genio ha l’obiettivo di associare in modo volontario le diverse categorie di produttori, i vinificatori e le case spumantistiche per garantire lo sviluppo della Denominazione. Ha sede a Treviso, in Italia, e nell’ultimo anno ha prodotto 486 milioni di bottiglie, coinvolgendo 11460 case vinicole, 1192 aziende vinificatrici e 347 case spumantistiche.
Storia, cultura, natura, bellezza ed innovazione sono gli elementi che contraddistinguono le 9 province di produzione del Prosecco DOC e che caratterizzano anche le realtà imprenditoriali che si sviluppano in questi territori.

Semplicemente, genialità italiana.

La sfida

L’obiettivo era quello di creare un’unica piattaforma web per il monitoraggio delle vendite nei principali mercati di sbocco, oltre ad un modello di simulazione della domanda e offerta di prodotto, realizzati con Microsoft Power BI.

Si-Net affianca i manager del Consorzio di Tutela del Prosecco DOC nel definire gli scenari a supporto delle scelte strategiche di medio-lungo periodo.

Il Progetto

Il progetto di business intelligence risponde alla necessita di aumentare la consapevolezza del dato rispetto alla performance dei mercati di produzione e sbocco, con l’obiettivo di mantenere un’alta qualità del prodotto finale.

Un progetto che mira ad accelerare la diffusione della data driven economy, utilizzando un'architettura informatica basata su cloud, a supporto delle scelte dei manager e dei produttori del Consorzio di Tutela Prosecco DOC.

Il progetto consente di esplorare le possibili direzioni future per la modellazione della produzione vitivinicola mediante applicazioni di scenari. A livello di vigneto, i viticoltori devono poter adattare la produzione in base a stime sempre più precise della domanda sui diversi mercati di sbocco - on trade e off trade - fortemente condizionati dai lockdown nazionali.

Il sistema di previsione della domanda attesa prende in considerazione una serie di variabili macro-economiche che vengono inserite nel modello, restituendo una stima della domanda futura. Tale valore costituisce la nuova “baseline” a cui adattare l’offerta produttiva, mediante gestione delle riserve e della resa produttiva, condividendo tali informazioni con i consorziati, in modo rapido,

I benefici

Il principale risultato del progetto è stato la realizzazione di una piattaforma cloud realizzata con Power BI in grado di acquisire dati da una varietà di fonti e restituirli in un unico punto conoscitivo.

La tecnologia utilizzata non è disponibile solo per la ristretta cerchia di manager, ma può essere ampiamente utilizzata dalle imprese consorziate, nonché dalla partnership del Consorzio di Tutela, che annovera enti di ricerca e mondo accademico.

Il risultato più ambizioso è stato quello di consentire ai manager del Consorzio di stimare l'impatto delle diverse politiche macroeconomiche sulla domanda attesa e, di conseguenza, adattare l’offerta, nonché gli effetti delle decisioni degli stati sulle chiusure delle attività causate dalla pandemia.

La piattaforma fornisce informazioni rapide sugli scenari della domanda e offerta, semplicemente spostando dei cursori che agiscono su parametri. Il tutto con il risultato di soddisfare un obiettivo più ampio, ovvero mantenere la quantità e la qualità della produzione vinicola nei diversi mercati di destinazione.

Via Ariberto D’ Intimiano, 25 – 20025 Legnano (MI)
Tel: 0331 47 47 47 – Fax: 0331 47 47 48
P.IVA: 12655660152
Capitale Sociale: € 50.000,00 – REA: MI – 1576223
Copyright © 2021 | All Rights Reserved
Powered by Si-Net